News del 16 Giugno 2014

Torino Smart City e Casaclima si alleano per la certificazione in Piemonte

L’accordo punta a promuovere il marchio di qualità’ dell’agenzia nella regione. La Fondazione Torino smart city diventera’ ente autorizzato al rilascio delle certificazioni Casaclima

E’ stata siglata giovedì 5 giugno, Giornata mondiale dell’ambiente, la convenzione tra la Fondazione Torino Smart City e l’Agenzia per l’energia Alto Adige CasaClima per la diffusione e l’applicazione della certificazione di qualità “CasaClima” nella Regione Piemonte. In virtù dell’accordo quinquennale e in seguito ad un percorso di approfondimento tecnico, la Fondazione Torino Smart City diventerà ente autorizzato al rilascio delle certificazioni CasaClima nella Regione Piemonte.

Immagine 16 GIUUUUUUUUU

Sono 48 gli edifici certificati CasaClima in Piemonte, cui si aggiungono altri 85 attualmente in fase di costruzione: edifici residenziali, commerciali, direzionali e scolastici, sia pubblici che privati. Di questi molti sono relativi ad interventi di ristrutturazione, riuso e complessiva riqualificazione energetica in grado di abbattere anche il 90% del fabbisogno energetico e di garantire nuovo valore e migliore qualità di vita per i fruitori. A conclusione di questi interventi 1.000 tonnellate di CO2 saranno risparmiate ogni anno e migliaia di piemontesi vivranno e lavoreranno in ambienti più sani, confortevoli e che non spendono quasi nulla per mantenersi efficienti.

Torino punta sempre più all’efficienza e si è candidata a divenire una “città intelligente”, capace di produrre alta tecnologia, ridurre i consumi energetici degli edifici, promuovere trasporti puliti e migliorare in generale la qualità della vita dei suoi abitanti all’ insegna delle basse emissioni di anidride carbonica.

ONE+, attraverso tecnici qualificati facenti parte del Network, è in grado progettare nuovi edifici o risanare edifici esistenti, secondo gli standard di cui sopra e di assistere il Committente al raggiungimento della Certificazione CasaClima.

Share This: